About us

La comunicazione scritta nel mondo del lavoro


Per acquisire maggiore consapevolezza sulle nuove modalità di scrittura, osservando alcune variabili, quali la struttura dei testi e il lessico, e considerando anche le trasformazioni determinate dalle nuove tecnologie che ridefiniscono non solo strumenti di scrittura e linguaggi, ma anche concetti quali visibilità, affidabilità, reputazione.
by iresfvg
Gratuito

da settembre 2020

Trieste

sedi IRES

Finalità

Fra le diverse forme di comunicazione, la scrittura è stata forse la più soggetta ai cambiamenti prodotti dalle nuove tecnologie, tanto nella vita privata quanto sul posto di lavoro. Nel privato la corrispondenza epistolare è quasi scomparsa, sostituita dalle applicazioni di messaggistica, mentre il mondo del lavoro vede un utilizzo generalizzato della posta elettronica.

L’utilizzo dei social media ha cambiato ulteriormente il nostro modo di comunicare, consentendoci di raggiungere più persone con maggior facilità, ma anche ridefinendo le modalità espressive (dimensione del testo, inserimento di immagini, filmati, messaggi vocali, emoji) e portandoci a lasciare tracce utilizzabili a fini commerciali, ma anche capaci influenzare la nostra reputazione.

Il corso intende produrre una maggior consapevolezza di questi processi di cambiamento, osservando alcune variabili quali la struttura dei testi e il lessico, ma considerando anche le trasformazioni determinate dalle nuove tecnologie che ridefiniscono non solo strumenti di scrittura e linguaggi, ma anche concetti quali visibilità, affidabilità, reputazione.

Contenuti

Il percorso prevede un approccio graduale: dopo aver osservato come l’evoluzione sociale e tecnologica abbia cambiato il modo di scrivere, si arriva alla produzione di testi e documenti utilizzati in ambito lavorativo.
L’intervento si articola in due parti, che riguarderanno:
– un’analisi dei cambiamenti avvenuti nella società, nell’organizzazione aziendale, nella tecnologia e nelle forme della scrittura;
– l’analisi e la produzione dei diversi tipi di documenti che si realizzano nel mondo del lavoro.

La prima parte ha carattere prevalentemente teorico e prevede anche ricerche in rete ed esercitazioni. La seconda è di tipo soprattutto pratico e si basa sulle tecniche tipiche dei laboratori di scrittura, con la produzione e successiva discussione di testi.

Caratteristiche

Destinatari
Possono partecipare tutte le persone iscritte al Programma PIPOL e motivate a migliorare le proprie competenze nel campo della comunicazione scritta legata al mondo del lavoro, anche esplorando gli spazi per crearsi uno stile personale.
È richiesta una conoscenza della lingua italiana pari al livello B2 del Quadro Comune Europeo per l’apprendimento delle lingue.
Non sono previsti ulteriori requisiti per l’ammissione al corso.
Durata La durata totale è di 48 ore di aula e laboratorio. Il corso si avvierà al raggiungimento del numero minimo di allievi (almeno 8 iscritti).
Avvio: a settembre 2020
Allievi previsti: almeno 8
Sede del corso c/o IRES FVG Trieste, via Vidali 1
Attestato Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza.

Per partecipare

È necessario iscriversi al programma PIPOL registrandosi in modo autonomo sul portale dedicato oppure recandosi presso un Centro per l’Impiego. Le persone già iscritte a PIPOL, che hanno espresso una richiesta formativa diversa dalla presente, dovranno chiedere di modificare il Piano d’Azione Individuale (PAI) presso il CPI di riferimento.

Per informazioni

IRES FVG Impresa Sociale
Trieste via Vidali 1 tel 040 3220746 | infoTS@iresfvg.org
Referente del corso: Mario Gimona gimona.m@iresfvg.org

Finanziato da

Loghi FSE PIPOL 18/20

L’operazione è cofinanziata dal Fondo sociale europeo nell’ambito dell’attuazione del POR. Il POR è cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Per iscrizioni

Ho preso visione e acconsento al trattamento dei miei dati personali (Legge 196/03) e GDPR (UE 2016/679)