RICERCA CORSI IRES



DAL AL

HOME /NEWS /FONDO FAPI: FINANZIARE LA FORMAZIONE IN AZIENDA

FONDO FAPI: FINANZIARE LA FORMAZIONE IN AZIENDA

La tua è una Piccola o Media azienda?
Vorresti formare i tuoi dipendenti, ma non sai da dove partire?
I costi della formazione sono troppo elevati?
Attraverso il Fondo FAPI – Fondo Formazione PMI puoi finanziare la formazione dei tuoi lavoratori!


Cos’è il FAPI?
Il Fapi è un Fondo interprofessionale paritetico costituito da CONFAPI, CGIL, CISL, e UIL al fine di promuovere lo sviluppo della Formazione Continua nelle PMI, attraverso il quale si può finanziare la formazione dei lavoratori per far crescere la competitività dell’Azienda.

Come funziona?
Come tutti i Fondi interprofessionali, il FAPI raccoglie lo 0,30% dei contributi che le imprese versano all’INPS ogni mese e che dall’INPS vengono versate ai Fondi cui le aziende aderiscono. Tali risorse sono utilizzate dal Fapi per finanziarie le attività formative dei lavoratori e delle lavoratrici delle imprese aderenti.
Il Fapi ha scelto di distribuire le risorse in maniera solidaristica con un meccanismo che consente anche all’azienda più piccola e con meno dipendenti di muoversi alla pari, rispetto all’opportunità di fare formazione, con le realtà produttive numericamente più significative. Infatti, il Fapi finanzia le proprie associate sulla base delle necessità formative dell’impresa e non sulla base di quanto l’impresa ha accumulato finora.

Come ti possiamo aiutare?
Da sempre IRES FVG, in collaborazione con l’Associazione di categoria CONFAPI FVG, assiste le imprese che intendono richiedere attività formative per i propri dipendenti da finanziare attraverso il fondo FAPI.
Dopo un’analisi delle caratteristiche dell’azienda, dei fabbisogni formativi e delle tipologie dei destinatari della formazione, individuiamo l’avviso maggiormente rispondente alle esigenze dell’azienda, definiamo il piano formativo e selezioniamo i docenti da coinvolgere.
Tutto questo senza alcun costo per l’impresa!

Come è possibile aderire al Fondo FAPI?
L’adesione può essere effettuata in ogni momento tramite i moduli utilizzati mensilmente per i versamenti dei contributi all’Inps e l’adesione non comporta costi aggiuntivi per l’impresa.

1. Se l’impresa non è aderente a nessun fondo interprofessionale:
Nell’elemento “DenunciaAziendale” del flusso UNIEMENS individuale, all’interno del sotto elemento “FondiInterprof“, nell’opzione “Adesione” selezionare il codice FAPI ed inserire il numero dei dipendenti (solo quadri, impiegati e operai) interessati all’obbligo contributivo.
2. Se l’impresa è aderente ad altro fondo interprofessionale:
Nell’elemento “DenunciaAziendale” del flusso UNIEMENS individuale, all’interno del sotto elemento “FondiInterprof“, nell’opzione “Revoca” selezionare il codice REVO e indicando, contestualmente nella stessa Denuncia, il codice FAPI per aderire al Fapi.
L’effetto dell’adesione decorre dal mese di competenza della Denuncia Aziendale nel quale è stato inserito il codice FAPI. L’adesione è unica e valida fino ad esplicita revoca (non va rinnovata ogni mese o ogni anno).

Per informazioni non esitare a contattarci!
Alessia Comar - IRES FVG Impresa sociale Tel. 0432 415 461 comar.a@iresfvg.org
Marina De Tina - IRES FVG Impresa sociale Tel. 0432 415 407  detina.m@iresfvg.org





SPAZIO AZIENDE

SCOPRI I SERVIZI DEDICATI ALLE IMPRESE: