RICERCA CORSI IRES



DAL AL

HOME /NEWS /LE RISORSE UMANE NEL SISTEMA DEL WELFARE REGIONALE

LE RISORSE UMANE NEL SISTEMA DEL WELFARE REGIONALE

E' stato presentato lunedi scorso a Trieste, dal ricercatore IRES Paolo Molinari, il rapporto di ricerca "Le risorse umane della cooperazione sociale attive nel sistema di welfare regionale" volto a rilevare e analizzare i fabbisogni occupazionali e formativi relativi ad alcune figure operanti nel sistema del welfare regionale, quali: l'Operatore Socio Sanitario (OSS), gli operatori con professionalità educative, gli educatori per la prima infanzia, degli operatori con ruolo di coordinamento e d'inserimento lavorativo.

L'indagine, promossa da Confcooperative Federsolidarietà FVG e Legacoopsociali FVG nell'ambito con il contributo L. R. 20/2006, art. 10, c. 1, lett. B (Annualità contributiva 2018), nasce dalla necessità di promuovere una nuova analisi quali-quantitativa del personale operativo nei sistemi di welfare regionali, affidati alle cooperative sociali, per fornire strumenti di lettura e analisi dei fabbisogni occupazionali e formativi agli operatori (pubblici e del terzo settore) regionali. Ciò avviene in un quadro generale complicato dalla stratificazione di norme e prassi operative accumulatesi negli anni in maniera spesso confusa e disarmonica, e dalla volontà di contribuire in maniera sempre più proattiva e consapevole alla qualità dei servizi alla persona, cui le cooperative sociali sono intrinsecamente vocate.

Si tratta di un aggiornamento, affidato all’IRES FVG Impresa sociale, della ricerca realizzata autonomamente nel 2015 dall’ACI-Cooperative Sociali, che aveva evidenziato le problematiche essenziali del settore, quanto a titoli posseduti e necessità formative del personale già impiegato e da assumere.

»Programma convegno«
»Report Le risorse umane della cooperazione sociale attive nel sistema di welfare regionale«

 





SPAZIO AZIENDE

SCOPRI I SERVIZI DEDICATI ALLE IMPRESE: